Regali di Natale come scegliere quelli più giusti.

Uno dei momenti più attesi per i bambini che aspettano il Natale è quello in cui si scrive la lettera a Babbo Natale. Tutti noi ricordiamo, anche con un po’ di nostalgia, le nostre letterine con i nostri desideri, a volte esauditi altri no.

Senza dubbio un periodo magico per tutti, ma soprattutto per i bimbi: l’atmosfera, i suoni, le luci e l’aria magica dei giorni di festa scatenano la loro fantasia e la loro voglia di sognare.

Fare i regali di Natale per i propri bambini è una delle attività più gratificanti dell’essere genitori a patto però di avere le idee chiare su cosa mettere sotto l’albero.

I giochi sono molto importanti per i bambini, non considerateli quindi inutili, a patto che non siano troppo tecnologici e meccanici, soprattutto al di sotto dei 6 anni. Si dunque a giochi di legno, costruzioni, macchinine, piste da costruire, bambole ecc..

I regali migliori sono quelli che coniugano non solo il gioco, ma anche momenti di apprendimento, i giochi educativi in questo caso sono preziosi perché hanno l’obiettivo di stimolare lo sviluppo intellettivo a seconda dell’età e sollecitano in modo ludico la fantasia e creatività. Le costruzioni, ad esempio, sono un gioco formativo per eccellenza.

I bambini hanno bisogno di strumenti per far esplodere la loro creatività, di giochi che non dicano loro cosa fare ma che lascino loro la libertà di sperimentare. Anche la musica può avere una funzione educativa nel processo di crescita dei vostri bambini.

Se invece preferite i classici giochi da tavolo, i puzzle possono fare al vostro caso: ricostruire un’immagine a partire da una serie di pezzi differenti o comporre frasi sempre più complesse con i vari tasselli, è per i bambini un grande stimolo alla creatività e alla logica.

Dunque buona scelta e felice Natale a tutti, grandi e piccini! 

 
  • 16 Dicembre 2019

Comments are closed.