Giochi della Ludoteca All’Arrembaggio

Ciao Amici, oggi vi parliamo di alcuni giochi che potrete fare nella nostra Ludoteca All’Arrembaggio! Conoscete il gioco della “Patata bollente”? Niente di più semplice e divertente, ciò che vi serve è un gruppo di amici, una radio, un vecchio giornale, delle caramelle o dei dolcetti. Avvolgete questi ultimi dentro un foglio di giornale e aggiungete altri fogli sino a creare una palla molto grande, che diverrà la “Patata bollente”. Adesso viene il bello: accendete la radio e passatevi la palla di carta fino a quando non verrà staccata la musica. In quel momento chi avrà in mano la “patata” potrà scartare un pezzo di carta. Chi vince il gioco? Il bambino che scartando l’ultimo pezzo riuscirà ad aggiudicarsi il premio! Vi è piaciuto? Facciamone un altro! Facendo ruotare per terra una bottiglia scegliete il bambino che darà il via al gioco del “Chi manca”. Il sorteggiato sarà bendato e dovrà capire, dopo aver ascoltato la voce di tutti gli amici tranne uno, qual è il bimbo rimasto in silenzio.

Fiabe della Ludoteca All’Arrembaggio (II Parte)

Ciao Amici, oggi vi parliamo ancora di pirati e tesori nascosti! Ricordate il capitano Jim “lo Scheletrino” e il pirata Jack?  Partiranno alla ricerca dell’isola sperduta?

Jack e Jim decisero di raggiungere l’isola insieme alla ciurma partendo al tramonto, in modo da arrivare di notte. Il viaggio non fu un gioco da ragazzi e i pirati dovettero affrontare tantissimi ostacoli: lottarono contro piovre giganti, abitanti delle isole vicine, altri pirati interessati allo stesso tesoro! Le dure battaglie lasciarono indenni solo “lo Scheletrino”, Jack e Joe, detto “l’Aguzzino”. Finalmente i tre gettarono l’ancora e raggiunsero l’isola, dove costruirono una capanna per poter trascorrere la notte al riparo. Al centro dell’isola, molto piccola e circondata dall’Oceano Indiano, si innalzava un vulcano alto mille metri, ricoperto sui fianchi da palme di cocco. Il capitano Jim si alzò all’alba e decise di esplorare il territorio, ma scoprì ben presto la presenza di altri pirati che lo uccisero. Jack e “l’Aguzzino”, dopo averlo ritrovato, decisero di continuare la spedizione lottando con coraggio contro i pirati nemici finché non riuscirono ad avere la meglio. Presero la mappa e seguendo le sue indicazioni si ritrovarono dinnanzi a un’ancora gigante.

Jack e “l’Aguzzino” stanno per ritrovare il tesoro nascosto? Non perdete la terza e ultima parte della fiaba della Ludoteca All’Arrembaggio, online la prossima settimana!

Oggi è il tempo di… Fiabe!

Ciao Amici, oggi vi parliamo di pirati, un tesoro nascosto e un’isola invisibile, raccontandovi in più puntate una delle tante fiabe conosciute dagli animatori e dai bimbi che si divertono alla Ludoteca All’Arrembaggio.

Le Favole della Ludoteca All'Arrembaggio a PadovaIn una lontana isola indonesiana, circondata dall’Oceano Indiano, sonnecchiava sulla riva una ciurma di pirati. Era quasi mezzogiorno e il sole si era fatto alto, quando il silenzio fu interrotto da uno dei predoni: “C’è una bottiglia sulla battigia!”. Alcuni di loro si precipitarono a prenderla e il capitano Jim, detto “lo Scheletrino” per la sua statura, ne estrasse dal collo una mappa e una lettera. Quest’ultima diceva: “Se il tesoro vuoi trovare, sull’ isola sperduta dovrai andare”. Jim, entusiasta e curioso, ordinò al pirata Jack, capitano ormai in pensione, di prendere immediatamente una carta del mondo per trovare l’isola sperduta. Jack non vi trovò nulla, così pensò bene di consultare un antico libro in suo possesso, dopo averlo liberato da polvere e ragnatele. Vi lesse una frase molto interessante: “l’isola sperduta è visibile solo di notte perché il riflesso del sole la nasconde di giorno”. Il pirata apprese inoltre che si trovava a soli 10 miglia da loro.

Jim “lo Scheletrino” e l’ex capitano Jack si lasceranno coinvolgere dalla nuova avventura? Ve lo racconteremo la prossima settimana!

 

Feste di Compleanno per Bambini

Ciao Amici, oggi vi parliamo di…
feste di compleanno! La Ludoteca All’Arrembaggio è il posto ideale in cui organizzare feste di compleanno per bambini a Padova. Situata a un quarto d’ora dalla città, è uno spazio confortevole e ben attrezzato in cui vi sentirete come a casa con i vostri piccoli. Bambini di tutte le età si divertiranno da matti con i gonfiabili, il tappeto elastico, i salterelli e molti altri giochi messi a disposizione per tutta la durata del party. Nel frattempo genitori, nonni e zii potranno godere della sala relax climatizzata, avendo sempre sott’occhio i bimbi senza alcuna preoccupazione. All’Arrembaggio è nato proprio con questo obiettivo: creare uno spazio in cui i bambini e le loro famiglie possano condividere del tempo in tranquillità. Si tratta di una ludoteca in cui nulla è stato lasciato al caso: riscaldamento a pavimento; allarme anti-incendio e anti-intrusione; porte e finestre a taglio termico; vetri antisfondamento; prato in erba sintetica su letto di sabbia per attenuare le cadute; servizi igienici con doccia e molto altro. Le feste di compleanno per bambini a Padova All’Arrembaggio non sono le solite feste!