Happy Halloween!

Cercate idee da fare in questa giornata? per i bambini vi consigliamo, oltre alla festa in Ludoteca a tema Halloween oggi pomeriggio, qualche idea di giochi semplici da fare anche in casa:

La sedia magica: un grande classico, rivisitato in occasione di Halloween. Mettete come sfondo musicale una playlist di Halloween e tante sedie quanti sono i bambini. I piccoli balleranno e gireranno intorno alle sedie per tutta la durata della musica, ma quando le canzoni verranno interrotte, dovranno sedersi immediatamente. Ad ogni ripresa musicale eliminate una sedia. Vince chi riesce a conquistarsi l’ultima sedia!

Acchiappa la mela: semplice e divertente. Come si fa? Basta riempire una bacinella d’acqua e immergerci delle mele: ogni giocatore dovrà provare ad acchiappare la mela con la bocca tenendo le mani legate dietro la schiena. In alternativa potete attaccare la mela ad un filo o una corda che va lasciata penzolare e l’obiettivo è sempre lo stesso: acchiappare le male tenendo le mani legate dietro la schiena, stavolta, però, si combatte in due. Vince chi riesce a prendere la mela per primo.

Il gioco della strega: attaccate alla parete un gigantesco foglio con sopra disegnata una brutta strega con un bel nasone gigante. I partecipanti, bendati, a turno dovranno tentare di acchiappare il naso della strega appiccicandoci una pallina di plastilina.

La pignatta: costruite insieme ai bambini una pignatta di cartapesta a forma di zucca e riempitela con caramelle, cioccolatini e altre leccornie varie. A turno i bambini potranno colpire la pignatta e fare così uscire tutto il suo interno.

La mummia: ci si divide in due squadre e si deve ricoprire una persona con la carta igienica fino a trasformarla in una vera e propria mummia, magari dando a disposizione 5 minuti. Vince chi copre maggiormente.

La maschera da paura: fate creare ai bimbi una maschera di Halloween spaventosa, poi fateli sfilare come se fosse un concorso di bellezza e fateli votare su un foglio. I voti, da 1 a 5 per ogni maschera, verranno sommati per poi definire la maschera più spaventosa della festa.

 
  • 31 Ottobre 2019

Comments are closed.