Quando fare la prima visita oculistica al bambino?

I difetti della vista, anche in età pediatrica, sono piuttosto comuni. Individuare le prime anomalie è importante per correggere eventuali difetti.
Un primo controllo viene eseguito subito dopo la nascita, mentre una visita completa andrebbe fatta indicativamente dopo 6-9 mesi di vita, per essere sicuri che non ci siano problemi importanti. Se tutto procede tranquillamente, il controllo successivo andrebbe effettuato tra i 2 e i 3 anni.
Tra i 5 e i 6 anni, quando il bambino va a scuola, l’oculista effettua un controllo della vista ancora più accurato del precedente: il bambino, infatti, oltre a riconoscere disegni e lettere, può interagire con il medico, rispondendo alle sue domande. In tal modo, l’oculista può valutare la funzione visiva e correggere eventuali difetti refrattivi (miopia, astigmatismo e ipermetropia).

Anche l’osservazione da parte dei genitori è importante per accorgersi di se gli assi visivi non siano allineati, cioè che il bambino sia strabico. Tale situazione che si evidenza dopo gli 8 mesi, quando i due occhi cominciano a lavorare assieme. Non è soltanto un problema estetico: il cervello, infatti, tende a escludere dalla visione l’occhio non in linea e questo danneggia la vista provocando l’ambliopia. Il difetto si cura, a sua volta, forzando l’occhio pigro a lavorare, occludendo con un cerotto quello attivo.

Durante l’infanzia, oltre alla valutazione periodica dell’oculista, è molto importante anche la valutazione annuale del pediatra. Il medico, infatti, tramite un semplice esame della vista può intercettare eventuali patologie oculari e, a seconda delle circostanze, può fare riferimento ad uno specialista.

Nel caso in cui durante la visita oculistica venga accertata la presenza di un difetto visivo che prevede l’utilizzo di occhiali per correggerlo, è fondamentale che i genitori capiscano che non sono un accessorio da far metter ogni tanto al piccolo. Gli occhiali devono essere indossati costantemente, per riuscire a correggere il difetto con successo.

 
  • 17 Dicembre 2018

Comments are closed.